Blog

“Valle Siciliana Village to Village”: come in Pechino Express un cammino tra bellezze, folklore e slow life della Valle Siciliana
10 dicembre 2018

Quattro viandanti e due asinelli in cammino per sette giorni nella Valle Siciliana, cercando in ogni paese l’ospitalità e il genius loci che narrasse meraviglie e curiosità del posto.  

Valle Siciliana Village to Village” è il nome dell’originale progetto ideato dalle associazioni Genius Loci Onlus ed Esperienza Natura, realizzato durante lo scorso mese di agosto in collaborazione con il Comune di Colledara e gli altri Comuni della Valle Siciliana (Basciano, Castel Castagna, Castelli, Isola del Gran Sasso e Tossicia), la Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Teramo e l’azienda “I Dolci amori del Gran Sasso”.

In compagnia degli asinelli Pippo e Grigia, forniti dall’allevamento Asinomania di Sulmona, i viandanti si sono addentrati alla scoperta del ricco patrimonio paesaggistico e culturale della Valle Siciliana, filmando via via le tappe del loro percorso, intrapreso coraggiosamente senza un euro in tasca e senza telefonini, ma con la sola ricchezza di una videocamera al seguito, per testimoniare l’esperienza attraverso un reportage pubblicato sui social.

Un po’ come nel fortunato programma Rai “Pechino Express”, i viaggiatori hanno cercato vitto e alloggio gratuiti a ogni tappa, contando sull’accoglienza delle genti della vallata. Il gruppo, composto dalle guide ambientali Osvaldo Mancini, dell’Aigae (Associazione italiana guide ambientali escursionistiche) di Colledara e Silvia Pace dell’ Aigae Civitavecchia, Beatrice Celli di Castelli e Valentina Pelloni di Roma, ha toccato diverse tappe, partendo da Colledara,  fermandosi a Tossicia con visita ai borghi di Aquilano e Azzinano, paese dei Murales, Bascianella, Basciano (in occasione della storica Sagra del prosciutto abruzzese), Capsano, Pilone e Chiavoni, Colledoro e Castelli (con visita alla chiesa di San Donato, la “Sistina della Maiolica”, e alla mostra-mercato della ceramica), Santa Maria di Ronzano (ciclo di affreschi) a Castel Castagna, in occasione della millenaria fiera dell’Assunta, per poi fare ritorno a Colledara, passando per località Collecastino e visitando il santuario di San Gabriele dell’Addolorata a Isola.

Al termine di ogni tappa i viandanti hanno individuato il Genius Loci del luogo, il personaggio caratteristico, una specie di simbolo del posto nel quale vive, che è stato insignito della bandiera “Village to Village”, vessillo di prestigiosa saggezza.

Con il progetto Village to Village – raccontano gli organizzatori Maura Ianni di Genius Loci e Osvaldo Mancini di Esperienza Natura – abbiamo voluto dare particolare rilievo alle bellezze naturalistiche, alla ricchezza di flora e fauna, al grande bagaglio di folklore e tradizioni del territorio ripartendo dalle radici di una terra semplice, testarda e generosa”.

Durante l’itinerario la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Teramo ha costantemente monitorato il benessere degli animali, addestrati ad interagire con bambini e disabili. 

counter